• ALLA CAMPIONARIA E’ TEMPO DI (R)EVOLUTION

    campionaria

    L’appuntamento di Promoberg con il più alto numero di settori merceologici rappresentati torna dal 28 ottobre al primo novembre con molte novità, per rendere l’evento ancora più in linea con gli obiettivi delle imprese e le attese del pubblico, vero protagonista della “fiera delle fiere”.
    In abbinamento alla ricca parte espositiva un frizzante tabellone di imperdibili eventi collaterali.

    Tempo di “Campionaria (R)Evolution” alla Fiera di Bergamo. In linea con la mission di Promoberg – che ha nella promozione, nel sostegno, nello sviluppo e nell’innovazione i suoi capisaldi – la manifestazione dell’ente fieristico con il più alto numero di settori merceologici rappresentati, in occasione della 38esima edizione in programma dal 28 ottobre al 1° novembre 2016, fa uno scatto in avanti nel segno del rinnovamento. Una “nuova” Campionaria sempre caratterizzata dall’inconfondibile format, che abbina alla ricca parte espositiva un effervescente calendario di eventi collaterali, ma che reinterpreta in chiave più flessibile e più innovativa il concept espositivo che ne ha decretato, da sempre, il successo. L’evento rappresenta quindi più che mai il luogo d’incontro ideale tra i vari settori economici e il grande pubblico, all’interno di quello che rimane soprattutto un appuntamento “popolare”, la fiera per eccellenza della città e dei bergamaschi: proprio per questo, anche se con uno sforzo organizzativo davvero notevole, Promoberg ha confermato con piacere l’ingresso gratuito.
    “Rivoluzione ed evoluzione vanno a braccetto nel ripensamento strategico della manifestazione – sottolinea Luigi Trigona, Segretario Generale di Promoberg -, considerata un appuntamento irrinunciabile per le potenzialità e le varietà espositive che sa esprimere e che le decine di migliaia di visitatori sanno cogliere. Una Campionaria “ad alta concentrazione”, di tempo, novità e sorprese, e che si propone come un evento attento al mondo che cambia, alle sue tendenze, a quei settori che stanno modificando il nostro modo di vivere, con il rafforzamento di ambiti e settori che determinano un nuovo e più consapevole approccio alla nostra vita, alle nostre città e più in generale, all’ambiente che ci circonda. Ma, oltre al business, la Campionaria offre anche un aspetto più spettacolare ed emozionale – conclude Trigona – perché una fiera deve lasciare in chi la visita anche il ricordo di un’emozione. Nei cinque giorni si alterneranno quindi tanti momenti ed eventi, con un’interattività che fa del pubblico non un semplice visitatore ma il vero protagonista della Fiera”.

    Tra le novità, la più importante riguarda la riduzione delle giornate di apertura (cinque) rispetto alle nove tradizionali, “per ottimizzare le attività delle imprese, e favorire, in un contesto di giorni prefestivi e festivi, le visite del pubblico – spiega Mauro Baio, Responsabile per Promoberg della Campionaria -. Quest’anno il pubblico della Campionaria trova tra gli stand un mondo imprenditoriale ancora più attento al mondo che cambia, e può toccare con mano in particolare le nuove tendenze in tema di servizi e prodotti rivolti ad una società in costante evoluzione. Poi c’è il capitolo degli eventi, che quest’anno sono davvero tanti, variegati e di qualità. Cito “DRIVING TEST”, minicorso (gratuito) di guida sicura in collaborazione con la delegazione di Bergamo dell’Automobile Club Italia (Aci) e con alcuni concessionari della Bergamasca, ai quali è dedicata un’Area Automotive; la prima Notte Bianca della Campionaria, che andrà in onda in diretta su Bergamo Tv: uno show dell’Eco Cafè presentato da Micaela Carrara, Teo Mangione e Luciano Ravasio, con la partecipazione del Bepi, la sfilata delle miss di Tutto Atalanta, il concerto di Ravasio e l’esibizione di Charles Kablan, arrivato secondo a The Voice, talent show di Rai 2. Ma sono tanti gli spettacoli che si alterneranno durante tutta la Campionaria, perché riteniamo che siano il miglior abbinamento alla ricca parte espositiva per coinvolgere nel miglior modo possibile il pubblico, che rimane il protagonista indiscusso della fiera”. La Campionaria 2016 fa debuttare anche FIERAmente BIRRA, che, precisa Baio, “non è la classica festa della birra, tutt’altro. In questo caso diamo spazio a 14 micro birrifici artigianali che verranno in fiera per promuovere, oltre alla loro produzione di qualità, una vera e propria nuova “cultura” della birra. Sarà allestita per l’occasione anche un’area ristoro per gustarsi la polenta taragna e altre prelibatezze tipiche del nostro territorio”.
    Si consolida poi la già significativa sinergia con l’Università degli Studi di Bergamo per “Start Cup Bergamo”, la “business plan competition” dedicata alle Start Up del territorio bergamasco. Come lo scorso anno, la Campionaria offre gratuitamente gli spazi alle start up, per contribuire alla loro divulgazione davanti al grande pubblico.
    Per la Campionaria 2016 Promoberg ha potuto contare come sempre su partner di altissimo profilo: UBI Banca Popolare di Bergamo, Selene Gruppo A2A, Banco Popolare Divisione Credito Bergamasco, Camera di Commercio di Bergamo, Ascom Bergamo.

    CHE “NUMERI” PER LA CAMPIONARIA 2016!

    La “Fiera delle Fiere” di Promoberg si mostra in grande forma. 17mila i metri quadrati complessivi destinati alla manifestazione, con protagoniste 213 imprese espositrici in rappresentanza di 14 regioni italiane (Sardegna e Sicilia comprese) e sei nazioni straniere; oltre 30 le categorie merceologiche rappresentate.
    Analizzando i settori commerciali più rappresentati, sul gradino più alto del podio troviamo gli Alimentari, i dolciumi e i preparati per la ristorazione, seguiti da Arredamento e complemento d’arredo e dalla filiera dell’Edilizia. A seguire, i settori Abbigliamento e pelletteria; Condizionamento/riscaldamento; Casalinghi, accessori per la casa, elettrodomestici, Automotive.
    Per quanto concerne invece la provenienza degli espositori, la regione più numerosa è quella lombarda (148 imprese), con la netta supremazia dei padroni di casa: ben 111 le imprese targate Bergamo, seguite da Brescia (15), e Milano (11). Secondo posto per il Veneto, con 13 imprese, a seguire: Toscana e Puglia, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Sette le imprese estere in rappresentanza di cinque Paesi stranieri: Croazia, Ecuador, India, Austria e Pakistan.

    NOVITA’ PRINCIPALI 2016:

    AREA AUTOMOTIVE E DRIVING TEST GRATUITI CON L’ACI
    Il settore dell’automotive è in grande fermento, dopo alcuni anni di crisi profonda. La Campionaria presenta al pubblico un’area dedicata a diverse concessionarie di auto targate BG, che, oltre a portare in fiera alcuni modelli, metteranno a disposizione le autovetture per un mini-corso di guida sicura “Driving Test” a cura dell’ACI Bergamo. L’iniziativa, gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili, è rivolta ai cittadini patentati che invieranno la richiesta all’indirizzo email: campionaria@promoberg.it. I partecipanti potranno contare sui preziosi consigli degli istruttori di scuola guida ACI Bergamo “Ready2Go” e di un supervisore del team Autodromo Vallelunga. Date e orari: sabato 29 ottobre (15-22); domenica 30 ottobre (10-22); martedì 1 novembre (10-19).

    FIERAmente BIRRA: MICROBIRRIFICI ARTIGIANALI con AREA RISTORO PER UNA NUOVA “CULTURA DELLA BIRRA & DINTORNI

    Le birre artigianali sono uno dei fenomeni più piacevoli del momento. In Lombardia i mastri birrai sono triplicati negli ultimi cinque anni, e Bergamo è tra le province più attive in tal senso.

    La Campionaria, sempre pronta a recepire quanto di buono offre il mercato, presenta FIERAmente BIRRA, nuova area nel padiglione C dedicata a 14 microbirrifici artigianali che, oltre a presentare nel dettaglio le loro attività e prodotti (oltre 70 etichette di birra), allestiranno una serie di imperdibili degustazioni. L’evento è promosso in collaborazione con La Compagnia del Luppolo, associazione di San Giovanni Bianco, nata nel 2013 con lo scopo di promuovere il consumo intelligente di birre speciali e birre artigianali di alta qualità. Per accompagnare nel migliore dei modi la ricca offerta dei birrifici, allestita anche un’area ristoro, con polenta taragna, secondo piatto in abbinamento e formaggio fritto.

    LA PRIMA NOTTE BIANCA DELLA CAMPIONARIA
    Tra gli appuntamenti che fanno da spettacolare contorno alla parte espositiva/commerciale, quest’anno la fiera presenta la prima Notte Bianca della Campionaria, in programma sabato 29 ottobre dalle 20,40. Il trio Micaela Carrara, Teo Mangione e Luciano Ravasio condurranno L’Eco Cafè Show, con ospiti molto noti e amati dal pubblico non solo della Bergamasca.
    Ci sarà il Bepi con il suo Quiss Dét e fò, Luciano Ravasio in concerto, la sfilata delle miss di Tutto Atalanta, e l’esibizione di Charles Kablan, il 22enne ivoriano che vive a Seriate, noto per essere arrivato secondo all’ultima edizione di The Voice, il talent show di Rai 2.

    GLI ALTRI EVENTI: SPETTACOLO E DIVERTIMENTO PER GRANDI E PICCINI
    Seguendo il trend in corso da anni, la Campionaria rafforza l’impegno per offrire al grande pubblico una serie di eventi che rendono la manifestazione sempre più interattiva, divertente e spettacolare, per coinvolgere ed appassionare in maniera trasversale e completa il pubblico.
    Reduce dal successo ottenuto lo scorso anno, alla Campionaria torna L’Eco Café, la redazione itinerante del quotidiano L’Eco di Bergamo, per raccogliere dal pubblico, mentre si sorseggia una tazzina di caffè, commenti e suggerimenti su temi di stretta attualità. Venerdì 28 ottobre (ore 18) arriva alla Campionaria Roberto Regazzoni, volto noto e amato tra gli esperti del meteo, che si racconta e risponde alle domande di chi vuol saperne di più sulla storia e le curiosità della scienza (o arte) delle previsioni meteorologiche. Sabato, la splendente Notta Bianca della Campionaria è preceduta (ore 17) dai cooking show con Beppe Maffioli. Domenica 30 ottobre, (ore 16), è la volta di una coppia padre-figlia davvero intrigante: Alice & Teo Mangione nei panni di una figlia parecchio comica e un padre che prova a fare quello serio: insomma, uno spettacolo da non perdere! Lunedì 31 ottobre, dalle 16 brividi divertenti per i più piccoli con Halloween, ma che paura! con i laboratori artistici di Cartolandia.

    I MILLE VOLTI DELLA CAMPIONARIA
    Per il secondo anno torna lo spazio dedicato alle Start Up. Imprese protagoniste con l’Università degli Studi di Bergamo del percorso formativo “Start Cup Bergamo”, la “business plan competition” che favorisce la nascita e lo sviluppo di nuove idee d’impresa provenienti dal territorio bergamasco. Individuando nelle Start Up e nell’iniziativa dell’Università bergamasca uno straordinario contributo per l’eccellenza e l’innovazione del nostro Territorio, Promoberg ha messo a disposizione gratuitamente gli spazi fieristici dedicati alla nuova area. Le imprese potranno così presentare anche al grande pubblico le proprie attività, attraverso idee e prodotti, rendendoli più popolari possibile.

    Molto attesa dai più piccoli e dai loro genitori anche la preview della prossima edizione di Lilliput il villaggio creativo di Promoberg, in programma dal 16 al 19 marzo 2017 in Fiera Bergamo. Alla Campionaria una specifica area dedicata ai lillipuziani, con la partecipazione di una decina di realtà che animano il famoso salone educativo dedicato ai bambini, per imparare divertendosi, con gli animali da fattoria e i rapaci, i “giochi di una volta” e quelli “matematici”, i laboratori dedicati all’arte e alle tecniche pittoriche, alla realizzazione delle maschere di Halloween e alle stelline con cartoncino, lana e bastoncini di legno; laboratorio dedicato a musiche e concerti e giochi e lezioni interattive per conoscere i nostri amici a quattro zampe.

    Nel Padiglione A sono protagonisti i settori merceologici riguardanti in particolare: Beni e servizi, Terziario, Servizi all’impresa e alla persona, Banche e Associazioni, Artigianato, Energie rinnovabili, Sistemi fotovoltaici e di Sorveglianza, Condizionamento e Riscaldamento. Nel Padiglione B il pubblico troverà invece, in particolare, comparti quali il Tessile per la casa, l’Abbigliamento e gli accessori di moda, le Location per cerimonie. Per tutti gli amanti della buona tavola, tappa obbligata al Padiglione C, con un’area dedicata alla filiera agroalimentare e alle diverse specialità tipiche.
    Appuntamento irrinunciabile per i più, anche quest’anno nel Padiglione C grande spazio per “Bergamo, la Città dei Mille… Sapori”, il marchio voluto dalla Camera di Commercio di Bergamo per la promozione e valorizzazione dei prodotti agro-alimentari tipici del nostro territorio. La Camera di Commercio, per dare risalto al grande lavoro di qualità degli aderenti al marchio, ha scelto da anni la Campionaria quale luogo e strumento di riferimento per ottimizzare la promozione del Made in Bergamo doc. Altra protagonista assoluta del padiglione C, l’area-laboratorio dell’Aspan, (Associazione Panificatori Artigiani della Provincia di Bergamo), con i panificatori bergamaschi pronti a sfornare in diretta quintali di ottimi prodotti per il piacere del

    pubblico. I panificatori saranno a disposizione per informare i visitatori sulle tante iniziative promosse dall’Associazione. In ambito enogastronomico, La Campionaria 2016 presenta due appuntamenti dedicati agli chef di grande prestigio.
    Venerdì 28 ottobre davanti ai fornelli saranno di scena gli studenti degli Istituti alberghieri per il Trofeo organizzato dall’Associazione Cuochi bergamaschi intitolato alla memoria dello chef Alfredo Sonzogni, indimenticato docente dell’ Ipssar di Nembro e San Pellegrino Terme nonché tra i fondatori della Associazione Cuochi a Bergamo.
    Martedì 1° novembre, invece, sesta edizione del Trofeo Fiorenzo Baroni, indimenticato promotore della cucina, della formazione e dell’associazionismo a Bergamo e non solo. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Cuochi bergamaschi, insieme con la Fic e l’Unione cuochi regione Lombardia. I cuochi si sfideranno davanti al pubblico della fiera mettendosi alla prova su un tema di grande fascino, il “piatto unico della nonna”.
    VENTIMILA BIGLIETTI OMAGGIO PER IL SALONE DEL MOBILE
    Nel dna di Promoberg c’è il sostegno e la promozione delle imprese e del territorio in generale. Viene così rinnovata anche quest’anno una iniziativa particolarmente apprezzata negli scorsi anni, che vede la Campionaria fare da trait d’union con il Salone del Mobile di Bergamo, in programma in Fiera Bergamo dal 12 al 14 e dal 18 al 20 novembre prossimo. A chi ne farà richiesta, compilando un apposito modulo distribuito nella hall dell’ingresso della Fiera, saranno disponibili 20mila biglietti omaggio per la vetrina dedicata all’arredamento e al complemento d’arredo. Un gesto concreto per sostenere sia le imprese del settore, sia le tante persone interessate ad acquistare e/o rinnovare i propri arredamenti.

    SCHEDA TECNICA FIERA CAMPIONARIA – 38a edizione [R]Evolution
    Luogo: Fiera di Bergamo, via Lunga, Bergamo
    Date: 28 ottobre – 1 novembre 2016
    Orari: Venerdì 28, Sabato 29 e Lunedì 31 ottobre: 15-22.30
    Domenica 30 ottobre: 10-22.30
    Martedì 1 Novembre: 10-20
    Ticket: INGRESSO GRATUITO
    Parcheggio: 3 euro (forfait giornaliero)

    PROMOBERG: Fiera di Bergamo, Fiere per tutti!

    Per info: www.promoberg.it

Author: